Sicher am Steuer

Menu England Deutschland France

Consiglio per la MPU (Alcool)

La Sua situazione

Se Lei ha scelto questa pagina web, Lei ha probabilmente perso la Sua patente a cause di una guida sotto influenza di alcool. In questo caso è pertinente, se Lei si ha fatto notare per un singolo tasso alcolico per mille alto o per più di un tasso alcolico relativamente basso. È anche possibile, che Lei non ha guidato con la macchina, ma con la bicicletta. Alla fine può darsi, che Lei possiede ancora la patente, ma deve mettersi in conto di perdere la patente.

L'ufficio della motorizzazione esaminerà con cura il Suo caso, raccoglierà un certificato di buona condotta attuale (Berlino) e un estratto di punti (Flensburg) e deciderà conforme alle circostanze, se Lei ha bisogno di una MPU od no. In molti casi questo può essere deciso studiando la pratica. A volte solo dopo una telefonata con l'incaricato, che è competente per Lei.

Vogliamo allora supporre, che Lei deve presentare una perizia per l'idoneità alla guida e che Lei vuole ottimamente prepararsi per questa. Lei cerca un esperto, che Lei aiuta? Un partner, che intende le Sue preoccupazioni e paure, la Sua difficile situazione professionale e forse privata, che Lei assiste e L'accompagna nella Sua strada per la patente? Allora Lei è giusto qui e dovrebbe continuare a leggere.

Il mio incontro informativo

Il mio consiglio individuale ha un riguardo flessibile per la Sua situazione. In un primo incontro informativo ci conosciamo. Ho la possibilità di far pratica nel Suo caso, di studiare i Suoi documenti e posso dar La una sintesi di quello, che è richiesto da Lei nel giorno della perizia.

Lei deve totalmente rinunciare al consumo di alcool o sarebbe il bere controllato la via giusta? Lei ha bisogno di valori epatici? Chiede il perito che Lei presenti una preparazione per la MPU? Bisogna frequentare un gruppo auto-aiuto e quale scadenze Lei deve mettere in conto?

Se queste relazioni sono chiarite, è possibile di esprimere una raccomandazione, cioè Lei apprenderà, se e quando una perizia ha senso. A seconda del caso individuale noi possiamo stabilire subito o - quando è ragionevole - più tardi un consiglio.

Il Consiglio (Preparazione per la MPU)

Modulo 1. Schizzo biografico

Il consiglio comincia con uno schizzo biografico. Si è dimostrato che la Sua probabilità di ritenere una perizia positiva sale, quando i perito comprende la Sua situazione personale. Anch'io posso adattare il mio attestato scritto proprio a Lei. Non abbia paura. Lei decide che cosa Lei vuol dire o no. Anche in una perizia Lei deve dire al perito solo tanto quanto lui a bisogno di valutare il Suo caso in maniera ragionevole. Non solo sono vincolato al segreto professionale e per questo tratto le Sue comunicazioni con confidenza. Sto al fianco di Lei e La voglio aiutare. In un clima di rispetto e fiducia mutuale si possono trovare presto relazioni ed esperienze personali che hanno un gran valore esplicativo.

Modulo 2. Analisi della guida in stato di ebbrezza

Domande riguardando la guida in stato di ebbrezza occupano soprattutto un posto importante nel primo terzo della perizia. L'esperto vuol sapere, che cosa è successo allora e perché è successo: La domanderà, perché Lei ha bevuto (tanto) alcool e perché Lei ha guidato. È anche importante per lui di apprendere, come Lei si ha sentito in questo stato. Nel nostro consiglio analizzeremo queste domande in modo critico e parleremo di concetti importanti, che Lei può utilizzare dopo nella perizia. Lei sarà in grado di denominare le cause anzi lo sfondo della guida in stato di ebbrezza senza cadere in sospetto di trovare delle scuse. Naturalmente calcoleremo anche la quantità bevuta nel giorno del delitto, cioè metteremo alla prova la Sua memoria con tre formule scientifiche, per dare nelle Sue mani a questo punto un'informazione competente per la MPU.

Modulo 3: Passato di bere

Quando si tratta in particolare di un tasso per mille alto, il perito parte dal presupposto di una aumentata tolleranza alcolica Sua. Questo non significa che Lei deve aver bevuto molto ogni giorno, ma significa che Lei ha prima bevuto in buona regolarità del alcool o che Lei ha consumato più grandi quantità d'alcool (ubriachezza) in periodi rilevanti. Lei appunto non sarebbe con questo l'unico nella nostra società e una sincera denominazione delle precedenti quantità di bere non dovrebbe essere veramente un problema, ma l'esperienza mostra due cose.

Prima i clienti hanno spesso paura nella perizia di rivelare il loro vero modo di bere, perché temono di essere bollati come alcolizzati. Secondo i periti preferiscono una certa maniera di presentare il passato di bere. Sei Lei non può realizzare quella, la perizia avrà un risultato negative nonostante le Sue ottime intenzioni.

Ma non abbia preoccupazioni. Elaborerò con Lei una curva di bere, che corrisponde tanto alla verità quanto alle aspettative formali del perito.

Modulo 4. Motivi di bere

Domande che chiedono il perché sono secondo l'esperienza sempre spinoso ed è difficile di rispondere a loro in modo soddisfacente. Perché Lei ha magari bevuto l'alcool? Perché nelle quantità in questione? In quali occasioni e quali periodi? Quali bevande Lei ha preferito? Sei Lei può rispondere a queste domande riguardando il Suo passato di bere, cioè se Lei può spiegare il Suo consumo alcolico in modo biografico, il perito confermerà la coscienza autocritica essenziale. Lei ha riconosciuto l'importanza, il ruolo del alcool nella Sua via e Lei si ha criticamente affrontato il Suo passato di bere.

Modulo 5. Problema d'alcool e dipendenza alcolica

Con una serie di domande addizionali il perito cerca di esplorare la Sua auto-valutazione. Lei aveva un problema d'alcool? Lei ha condotto abuso di alcolici o Lei era perfino dipendente e se si: fisicamente od psicologicamente? Lei pensa di aver bevuto troppo o Lei pensa, che aveva sotto controllo il Suo bere? Qui si tratta di verificare se il Suo auto-immagine, cioè il Suo giudizio retrospettivo del Suo passato di bere concorda con la realtà che il perito ha cercato di sapere prima. Domande di questo tipo sono altrettanto spinose, perché spesso nel uso dei termini risultano malintesi. La aiuto di evitare questi malintesi, di mettere d'accordo le Sue risposte con la lingua del perito e di tradurre i termini comuni con la lingua speciale del perito.

Modulo 6. Cambiamenti e motivi d'astinenza

Caro visitatore del mio sito web,

come Lei può vedere, il progetto web si trova ancora nella fase di formarsi. Sarà finito quest'anno e sarà permanentemente sviluppato per Lei di sempre ricevere l'informazione più rilevante. La prego di avere comprensione per il fatto, che la pagina attuale non è ancora disponibile. Se Lei vuol innanzitutto avere informazione supplementare sul mio consiglio concernente l'alcool, Lei può contattarmi tramite e-mail o telefono (089) 291 651 63. Lei può anche verificare il sito tedesco, che sarà avanti in produzione.

Cordiali saluti,

Dr. M. Junker

© 2017   Dr. M. Junker

Contatto Versione Web